Servizio integrativo di trasporto scolastico per gli alunni che sono stati
spostati dalla “Tilli” alla Di Vittorio (causa lavori) o che frequentano l’educazione motoria

E’ iniziato il conto alla rovescia per la riapertura delle scuole, con un cantiere in corso alla scuola primaria “Tilli”, e il Comune desidera rendere note alcune novità che riguardano soprattutto il trasporto scolastico, con un’attenzione dedicata alle famiglie i cui alunni saranno temporaneamente trasferiti dalla “Tilli” alla scuola elementare “Di Vittorio”.

E’ stato infatti predisposto dal Comune un servizio integrativo di trasporto scolastico, per andare incontro alle famiglie che inevitabilmente potrebbero trovarsi in difficoltà in questa situazione.

In primo luogo, per le famiglie che abitano oltre i 500 metri dalla “Tilli” e che in passato avevano i requisiti per chiedere il servizio scuolabus, sarà garantito il medesimo servizio per il trasferimento alla “Di Vittorio”, in deroga alla zonizzazione. Il servizio sarà inoltre garantito alle famiglie che hanno più di un figlio iscritto alla “Tilli” e che magari quest’anno si sarebbero trovate a dover accompagnare i bambini in due plessi scolastici diversi.

Per quanto riguarda le famiglie degli alunni che abitano entro i 500 metri dalla “Tilli”, che in passato non avevano il requisito per ottenere il servizio scuolabus ma che in conseguenza dello spostamento alla “Di Vittorio” potrebbero averne necessità è stato garantito il servizio di scuolabus, gratuito, in deroga alla zonizzazione.

Inoltre, tenuto conto che quest’anno è previsto un ampliamento dell’ora integrativa motoria (vi partecipano anche gli alunni delle classi quarte, oltre a quelli delle quinte), il Comune garantirà un servizio di trasporto scolastico nel giorno di svolgimento del progetto per tutti gli alunni delle suddette classi che, a causa della frequenza con tempo corto, escono un’ora dopo rispetto a quello ordinario.

Il Comune di Castelfiorentino sta infine predisponendo il servizio di Prescuola per quanti frequentano le scuole dell’infanzia (sono in corso le procedure per verificare le adesioni). Si ricorda in ogni caso che tutti gli orari di entrata e di uscita dalle scuole vengono decisi dalla dirigenza scolastica e pertanto saranno resi noti direttamente da essa

“Il cantiere alla scuola elementare “Tilli” – osserva l’Assessore alla Scuola e Attività Educative, Francesca Giannì – è un intervento strutturale che ha comportato inevitabilmente lo spostamento di alcune classi del plesso scolstico. Per questo, ci siamo impegnati a fondo raccordandoci con il dirigente del Comprensivo per garantire il servizio di trasporto scuolabus a tutti i bambini, riducendo così al minimo i disagi per le loro famiglie, e allargandolo anche a coloro che frequentano l’ora integrativa di educazione motoria, che quest’anno sarà allargata alle classi quarte. Stiamo ancora valutando alcune situazioni specifiche sulle quali cercheremo di intervenire adottando provvedimenti ad hoc, ma siamo oltremodo felici di poter constatare che quando si lavora con spirito di squadra, cercando di comprendere e conciliare le esigenze di tutti, le soluzioni si trovano”.

This site is registered on wpml.org as a development site.