Si preannuncia una sfida avvincente a Castelfiorentino per tutti gli appassionati di Subbuteo, il calcio da tavolo “sulla punta delle dita” più famoso del mondo. Domenica 11 febbraio al Circolo Arci “I Praticelli” sarà infatti disputato il Grand Prix Castelfiorentino, torneo regionale aperto a tutti gli iscritti della Federazione (FISCT), per il quale sono attesi una cinquantina di giocatori provenienti da una decina di club toscani.

Promosso dal Subbuteo Club Castelfiorentino con il patrocinio del Comune (e il contributo della Banca Cambiano 1884 SpA) il Gran Prix prenderà il via al mattino (ore 9.00) una volta espletata la registrazione dei partecipanti. Le partite hanno una durata di 20 minuti (10 minuti per tempo) e saranno disputate su campi astropitch Subbuteo. Il torneo sarà di tipo individuale con gironi all’”italiana” formati da 4 giocatori, dai quali si accederà poi alla fase ad eliminazione diretta, fino alle finali.

In palio numerosi premi e una lotteria aperta a tutti i partecipanti. Possibilità di ristoro (pranzo) al circolo Arci “I Praticelli”. Considerato il numero dei campi e il meccanismo a eliminazione diretta, nel pomeriggio sarà probabilmente concessa la possibilità di provare a giocare anche a chi non partecipa al torneo. Il costo di iscrizione è 12 euro (da pagare direttamente in sala il giorno del Gran Prix) Per iscriversi al Gran Prix (entro le 24 di giovedì 8 febbraio): 338.7476169; 3381429119; 3335863620.

Diffuso in Italia negli anni ’70 ‘80 e conosciuto in molti paesi del mondo, il Subbuteo è tornato in auge a Castelfiorentino una decina di anni fa, grazie ad un primo nucleo di vecchi appassionati a cui in seguito si sono aggiunti diversi giovani.

This site is registered on wpml.org as a development site.