Un piccolo gesto simbolico per “fare luce” su una malattia per la quale ancora oggi non esiste una cura, e che purtroppo colpisce tante persone e tante famiglie. In occasione della XV Giornata nazionale sulla SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica) che si celebra domenica 18 settembre, centinaia di volontari raccolgono fondi in tutta Italia per assistere le persone colpite dalla malattia.

Alla manifestazione aderisce anche il Comune di Castelfiorentino, a cui l’AISLA di Firenze ha chiesto la possibilità di illuminare nella sera tra il 17 e il 18 settembre (ore 19.00-6.00) una struttura ben visibile con il colore verde (anche con il solo posizionamento di veline su corpi illuminanti già esistenti) quale richiamo ai colori sociali dell’associazione e simbolo di speranza nella ricerca medico-scientifica.

In quest’ottica, è stato deciso di illuminare di colore verde gli ascensori di Piazza Gramsci-Piazza Stanze Operaie.