Il più atteso evento del fine settimana è ormai alle porte, con un programma modulato su due giornate, a partire da sabato 19 novembre.

A fare da apripista, la proposta per i più giovani presso la Biblioteca Comunale Vallesiana, con letture ed aneddoti dedicati al simbolo per eccellenza della città di Castelfiorentino, il valoroso tamburino Membrino.

Al sabato e alla domenica le proposte spaziano per tematica e location, ma sempre tutte rivolte ad un pubblico trasversale. Fin dal mattino del sabato, le vie del centro storico basso saranno invase da banchi a tema, proseguendo nel pomeriggio con spettacoli teatrali statici ed itineranti ed un laboratorio di araldica per i bambini. Volete calarvi nell’atmosfera del lontano 1260 ed assistere alla siglatura di pace tra Firenze e Siena? Sarà possibile prendere parte alla visita guidata dedicata al noto Sipario del Teatro del Popolo, attraverso il quale Dario Maffei ha reso immortale il momento della Pace.

La presenza del mercato medievale per le vie del centro prosegue anche alla domenica, affiancato da figuranti in costume che ripropongono antichi mestieri e lavorazioni del tempo che fu, mercatino degli artigiani e spettacolo di falconeria. Un grande accampamento farà conoscere la vita medievale nella sua quotidianeità, mentre gruppi di danza in costume allieteranno il pomeriggio con musiche del tempo. Un grande spazio giochi sarà allestito nel pomeriggio, in cui grandi e piccini potranno cimentarsi in abilità o … sfidarsi in duello!

Il momento clou della giornata della domenica si concretizzerà nell’appuntamento in Piazza del Popolo dove, alla presenza delle autorità, le rappresentanze di Firenze e Siena firmeranno il trattato di pace. I cortei storici delle due fazioni sfileranno in costume per le vie del centro con spettacolo di sbandieratori, oltre ad accompagnare il momento della siglatura di pace.