Un nome che continua, ancora oggi, ad affascinare il pubblico, a stimolare l’immaginazione. Non solo una grande artista, ma un’icona, uno stile in grado di influenzare trasversalmente il mondo dell’arte e della cultura.

E’ Maria Callas, soprano indimenticabile (“la Divina”) cui l’Associazione “Amici della Lirica Umberto Borsò” dedica in occasione del centenario della nascita una serata concerto (con conferenza) venerdì 1 dicembre (ore 21.00, ingresso libero) al Ridotto del Teatro del Popolo (Piazza Gramsci).

La serata, che contempla l’esecuzione dal vivo di alcuni brani tratti da alcune tra le più significative opere liriche del repertorio della Callas, sarà alternata da un colloquio tenuto da Francesco Marchetti (tenore e vicepresidente dell’Associazione Amici della Lirica), e dal Prof. Marco Marchi (Docente di Letteratura italiana moderna e contemporanea presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Firenze) che toccherà vari aspetti della rivoluzionaria figura del soprano greco.

Le interpretazioni della Callas sono infatti divenute famose sia per la loro drammatica verità (che hanno fatto parlare spesso di una “Rivoluzione Callas”) che per l’assoluta eccezionalità di un mezzo vocale unico, in grado di far parlare di “tre voci” in una (ossia il “soprano leggero” il “soprano lirico” e il soprano “drammatico”).   

La parte musicale dal vivo sarà affidata al soprano Maila Fulignati, che torna a Castelfiorentino dopo l’apprezzata partecipazione nel concerto “Borsò 100” dello scorso aprile, e da un ensemble strumentale di 5 musicisti (Nicoletta cantini – pianoforte, Martina Fondati – flauto traverso, Gabriele Centorbi – Violino, Giovanni Mancini – Viola, Silvia Sani – violoncello) Saranno inoltre esposte per l’occasione una serie di stampe realizzate dall’ artista Franco Spina, ispirata alle leggendarie personificazioni della Divina” (Norma Medea, Tosca ecc.).

L’ingresso è libero, fino a esaurimento posti, ma è possibile effettuare la prenotazione
scrivendo all’indirizzo liricaumbertoborso@gmail.com

La serata è promossa dall’Associazione “Amici della Lirica Umberto Borsò” con il patrocinio del Comune di Castelfiorentino e dell’Ente Cambiano Scpa.

This site is registered on wpml.org as a development site.